5 cattive abitudini che ti rendono vulnerabile all'osteoporosi

5 cattive abitudini che ti rendono vulnerabile all'osteoporosi

Anonim

L'osteoporosi è spesso considerata una malattia degli anziani, poiché la densità ossea di solito diminuisce con l'età. Ecco perché, molte persone stanno cercando di prevenire l'osteoporosi soddisfacendo le esigenze di calcio, vitamina D ed esercizio fisico regolare. Anche così, non molte persone sanno che le attività che fai spesso ogni giorno possono effettivamente essere una causa di osteoporosi in età avanzata. Di cosa si tratta, in ogni caso?

Abitudini che possono causare osteoporosi

La perdita ossea o l'osteoporosi è la perdita di massa ossea che rende le ossa più sottili. Di conseguenza, le ossa fragili sono vulnerabili, porose e facilmente spezzabili. Molte persone pensano che l'osteoporosi sia una malattia naturale, come parte del processo di invecchiamento. Tuttavia, senza accorgersene, varie abitudini quotidiane in giovane età hanno contribuito a questo danno osseo.

1. Mi rinchiudo tutto il giorno a casa

Ti piace stare in silenzio un giorno a casa perché il sole sembra molto caldo fuori? Indirettamente, questa potrebbe essere la causa dell'osteoporosi. Sì, il sole è noto come una buona fonte di vitamina D naturale per supportare varie funzioni corporee.

È interessante notare che la vitamina D del sole ha un altro compito importante nell'aiutare l'assorbimento del calcio nel corpo, ha detto il Dr. Jonathan Lee, come specialista in osso presso il sistema sanitario Montefiore di New York. L'adeguatezza del calcio nel corpo verrà successivamente utilizzata per costruire e mantenere una struttura ossea sana.

Quindi, prova a prenderti il ​​tempo di "incontrare" il sole la mattina o la sera quando il sole non è troppo caldo.

2. Pigro tutto il giorno

L'osso può essere considerato come una parte importante del corpo che funge da supporto nei movimenti del corpo. Cioè, più spesso utilizzata, la struttura ossea sarà sicuramente buona, mentre la funzione ossea si indebolirà se utilizzata raramente.

Ciò è supportato da una dichiarazione del Dr. Laila S. Tabatabai, un assistente di insegnamento presso Houston Methodist e Weill Cornell Medical College. Secondo lui, uno stile di vita che ama essere pigro e tende a evitare i movimenti fisici, farà decadere la funzione ossea perché non è affinata in modo ottimale.

Oltre all'esercizio fisico regolare, è possibile prevenire la perdita ossea aumentando le attività che coinvolgono il movimento fisico. Ad esempio, su e giù per le scale, camminando o prendendo il tempo per pulire la casa invece di dover sdraiarsi tutto il giorno a letto o guardare la TV tutto il giorno.

3. Adoro mangiare cibi salati

Specialista osseo dal Centro Sanitario di San Giovanni di Providence a Santa Monica, California, dott. Frederick Singer ha spiegato che in effetti c'era una relazione tra un'elevata assunzione di sale e una ridotta densità ossea.

La quantità di sale può di solito essere calcolata dalla quantità di sodio in essa contenuta. Ora, quando il livello di sodio nel corpo aumenta, il corpo rilascerà automaticamente più calcio attraverso l'urina.

Evidenziato dal Linus Pauling Institute, un istituto di ricerca situato presso la Oregon State University negli Stati Uniti, le donne adulte sono a rischio di perdere circa l'uno percento di densità ossea ogni anno, solo perché consumano un grammo di sodio al giorno.

4. Bere bevande alcoliche

È meglio iniziare a ridurre le tue abitudini di consumo se non vuoi avere l'osteoporosi. Sì, bere alcolici è una delle diverse abitudini che causano l'osteoporosi perché può interferire con il lavoro dell'apparato digerente nell'assorbimento del calcio.

L'alcol influirà anche sulla funzione del pancreas e del fegato, influenzando così i livelli di calcio e vitamina D nel corpo. Infatti, l'ormone cortisolo aumenterà accompagnato da una diminuzione degli ormoni estrogeno e testosterone che indebolisce ulteriormente la densità ossea.

5. Fumo

Secondo il National Institute of Health Osteoporosis and Related Bone Diseases del National Resource Center, afferma che i fumatori hanno una densità ossea molto inferiore rispetto ai non fumatori.

Il motivo è perché le sigarette producono radicali liberi che sono composti pericolosi che causano malattie. Questi radicali liberi possono uccidere i componenti cellulari che dovrebbero costruire ossa sane, spiegato dal Dr. Edward Domurat, endocrinologo presso il Kaiser Permanente South Bay Medical Center. Simile all'alcol, anche il fumo può aumentare la produzione dell'ormone cortisolo che può indebolire il lavoro delle ossa.

Leggi anche:

  • Anche le persone con osteoporosi devono esercitare, questo è un movimento raccomandato e proibito
  • Regole per l'assunzione di farmaci per l'osteoporosi dei bifosfonati in modo corretto e sicuro
  • Bere latte ogni giorno può prevenire l'osteoporosi?

Condividi questo articolo:

Condividi questo:

  • Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra)
  • Fai clic per condividere su Twitter (Si apre in una nuova finestra)
  • Fai clic per condividere su WhatsApp (Si apre in una nuova finestra)
  • Fai clic per condividere su Tumblr (Si apre in una nuova finestra)
  • Fai clic per condividere su LinkedIn (Si apre in una nuova finestra)
  • Fai clic per condividere su una nuova linea (Si apre in una nuova finestra)
  • Fai clic per condividere su BBM (Si apre in una nuova finestra)

Data recensione: 26 luglio 2019 | Ultima modifica: 26 luglio 2019

fonte

8 abitudini "innocue" che potrebbero darti l'osteoporosi. https://www.rd.com/health/conditions/osteoporosis-causes/ Accesso effettuato il 20 settembre 2018.

6 abitudini che fanno male alle ossa. https://www.everydayhealth.com/hs/osteoporosis-bone-health/bad-habits/ Accesso effettuato il 20 settembre 2018.

Scelta Del Redattore