Tutto quello che devi sapere sui calcoli renali

Tutto quello che devi sapere sui calcoli renali

Anonim

Che cosa sono i calcoli renali?

I calcoli renali sono materiali solidi che si formano nei reni quando ci sono alti livelli di determinate sostanze nelle urine. Questa sostanza si trova di solito nelle urine e non causa problemi se non è grave.

Una pietra può depositarsi nel rene o spostarsi lungo il tratto urinario. I calcoli renali hanno dimensioni variabili. Una piccola pietra può fuoriuscire da sola, causando poco o nessun dolore. Una grande pietra può essere intrappolata lungo il tratto urinario. Una pietra bloccata può bloccare il flusso di urina, causando forti dolori o sanguinamento.

Quali sono le cause calcoli renali?

I calcoli renali sono causati da alti livelli di calcio, ossalato e fosforo nelle urine. Alcuni alimenti possono causare calcoli renali in alcune persone. Potresti avere maggiori probabilità di ottenere calcoli renali se hai:

  • una condizione che influenza i livelli di sostanze nelle urine che possono causare la formazione di calcoli
  • ha una storia familiare di calcoli renali
  • recidiva o recidiva, infezione del tratto urinario
  • blocco del tratto urinario
  • problemi digestivi

Potresti anche avere maggiori probabilità di ottenere calcoli renali se non bevi abbastanza liquidi o se usi determinati farmaci.

Quali sono i tipi di calcoli renali?

I medici hanno scoperto quattro tipi principali di calcoli renali:

  • Il tipo più comune di pietra contiene calcio. Il calcio è una parte normale di una dieta sana. Il calcio che non viene utilizzato da ossa e muscoli va ai reni. Nella maggior parte delle persone, i reni secernono calcio extra insieme al resto delle urine. Le persone che hanno calcoli di calcio immagazzinano il calcio nei loro reni. Il calcio che rimane dietro si unisce ad altri prodotti di scarto per formare la roccia. Una persona può avere calcoli di ossalato di calcio e fosfato di calcio, sebbene i calcoli di ossalato di calcio siano più comuni.
  • Una pietra di acido urico può formarsi quando l'urina contiene troppo acido. Le persone che mangiano molta carne, pesce e crostacei possono ottenere calcoli di acido urico.
  • Una pietra struvite può formarsi dopo avere un'infezione ai reni.
  • I calcoli di cistina sono il risultato di disturbi genetici, il che significa che il problema si trasmette da genitore a figlio. Il disturbo provoca la fuoriuscita di cistina attraverso i reni e nelle urine.

Come sono i calcoli renali?

I calcoli renali variano in dimensioni e forma. Le pietre possono essere piccole come granelli di sabbia o grandi come perle. Alcune pietre sono grandi quanto le palline da golf. Le pietre possono avere una trama fine o frastagliata e di solito sono di colore giallo o marrone.

Quali sono i sintomi dei calcoli renali?

Potresti avere calcoli renali se:

  • avere dolore durante la minzione
  • sangue nelle urine
  • sento dolore alla schiena o al basso ventre - l'area tra il torace e i fianchi

Il dolore può durare per breve o lungo tempo. Potresti provare nausea e vomito accompagnati da dolore. Se hai delle piccole pietre che possono passare facilmente, potresti non avere alcun sintomo.

Quando dovrei chiamare il dottore?

È necessario contattare un medico se si dispone di uno dei seguenti:

  • dolore estremo alla schiena o al basso ventre che non scompare
  • sangue nelle urine
  • febbre e brividi
  • vomitato
  • urine che hanno un cattivo odore o un aspetto sfocato
  • dolore durante la minzione

Questi problemi possono indicare che hai calcoli renali o una condizione più grave.

Come diagnosticare la presenza di calcoli renali nel corpo?

Per diagnosticare i calcoli renali, il medico eseguirà un esame fisico e chiederà la tua storia medica. Il medico può chiederti se hai una storia familiare di calcoli renali e sulla tua dieta, problemi digestivi e altri problemi di salute. Il medico può eseguire test di urina, sangue e imaging per completare la diagnosi.

  • I test delle urine possono mostrare se hai un'infezione o se l'urina contiene sostanze che compongono le pietre.
  • Gli esami del sangue possono mostrare problemi che causano calcoli renali.
  • I test di imaging vengono utilizzati per trovare la posizione dei calcoli renali nel tuo corpo. I test possono anche mostrare problemi che causano la formazione di calcoli renali.

Come trattare i calcoli renali?

Il trattamento per i calcoli renali di solito dipende dalle dimensioni e dal materiale. I calcoli renali possono essere trattati da un medico o urologo (specialista del tratto urinario). Potrebbe essere necessario un trattamento se si hanno sintomi o se i calcoli renali stanno bloccando il tratto urinario. Le piccole pietre di solito non hanno bisogno di cure. Tuttavia, potresti aver bisogno di antidolorifici. Devi anche bere molti liquidi per aiutare a spostare la pietra. Se vomiti spesso o non bevi abbastanza liquidi, potresti dover andare in ospedale e prendere liquidi attraverso un ago nel braccio.

Se hai calcoli renali di grandi dimensioni o il tuo tratto urinario è bloccato, gli urologi possono rimuovere i calcoli o spezzarli in piccoli pezzi con i seguenti trattamenti:

  • Onda d'urto per litotripsia. Un urologo può usare una macchina ad onde d'urto per distruggere i calcoli renali. Le onde d'urto si spostano dalla macchina al tuo corpo. Piccoli pezzi di pietra passano quindi attraverso il tratto urinario.
  • Ureteroscopy. Gli urologi usano strumenti lunghi, come tubi con lenti oculari, chiamati ureteroscopi, per trovare pietre. Questo strumento viene inserito nell'uretra e attraverso la vescica all'uretere. Dopo aver trovato la pietra, l'urologia può sollevarsi o spezzarla in piccoli pezzi con energia laser.
  • Nefrolitotomia percutanea . Gli urologi utilizzano dispositivi di visione a filo sottile, chiamati nefroscopio, per trovare e rimuovere le pietre. Questo strumento viene inserito direttamente nel rene attraverso una piccola ferita fatta sulla schiena. Per pietre più grandi, le onde d'urto possono anche essere usate per rompere le pietre in piccoli pezzi.

Come prevenire la formazione di calcoli renali?

Per prevenire i calcoli renali, è necessario conoscere la causa dei calcoli renali. Il medico potrebbe chiederti di provare a prendere i calcoli renali mentre passano attraverso l'urina. I calcoli renali possono quindi essere inviati a un laboratorio per scoprire il tipo di calcoli. Se si è sottoposti a cure ospedaliere e il medico rimuove chirurgicamente la pietra, la pietra verrà anche inviata a un laboratorio per i test.

Il medico potrebbe chiederti di raccogliere l'urina per 24 ore dopo che la pietra viene fuori o è stata rimossa. Il medico può misurare la quantità di urina prodotta in un giorno e il livello di minerali nelle urine. Si tende a sperimentare la formazione di calcoli se non si urina abbastanza ogni giorno o si hanno problemi con il contenuto di minerali.

Condividi questo articolo:

Condividi questo:

  • Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra)
  • Fai clic per condividere su Twitter (Si apre in una nuova finestra)
  • Fai clic per condividere su WhatsApp (Si apre in una nuova finestra)
  • Fai clic per condividere su Tumblr (Si apre in una nuova finestra)
  • Fai clic per condividere su LinkedIn (Si apre in una nuova finestra)
  • Fai clic per condividere su una nuova linea (Si apre in una nuova finestra)
  • Fai clic per condividere su BBM (Si apre in una nuova finestra)

Data recensione: 6 settembre 2017 | Ultima modifica: 6 settembre 2017

fonte

http://www.niddk.nih.gov/health-information/health-topics/urologic-disease/kidney-stones-in-adults/Pages/ez.aspx

Scelta Del Redattore